Slide background

realizziamo le Vostre idee - "La poligrafica"

TIMBRI E TARGHE

L’attività di un’impresa richiede molte formalità che spesso possono essere agevolate dall’apposizione di un timbro su un documento. Il timbro contiene tutti i dati di un’impresa …

VETRINE ED AUTOMEZZI

La personalizzazione degli automezzi è un ottimo sistema di comunicazione aziendale, permette di diffondere la propria immagine su qualsiasi tipo di veicolo: auto, moto, furgoni, tir ecc…, garantendo …

.

BLOCCHI E RICEVUTE

Autocopianti direttamente da file, in materiale di eccellente qualità e a prezzi senza paragone. Vi offriamo blocchi autocopianti ( in carta chimica ) …incollati…

Premiata Tipografia Lo Turco

Uno dei migliori film dell’inossidabile coppia Totò (portiere) e Peppino (tipografo). In questa frizzante commedia si cimentano nella fabbricazione di banconote false con l’aiuto di un pittore. Ma l’arrivo del figlio di Totò, all’occorrenza un agente della Guardia di Finanza, metterà a dura prova la maccheronica “società” di falsari.

Una scena di grandissima comicità della Banda degli onesti

i nostri tre falsari discutono se dar luogo o meno al loro piano criminoso. A turno i tre assumono ciascuno il ruolo di chi spinge all’azione o, viceversa, il ruolo di chi si tira indietro.

Ricordiamo le principali motivazioni ad agire:

Totò: “Noi non spacciamo moneta falsa; ecco, casomai, noi tutt’al più siamo una succursale, in francese si direbbe una dipendance; quando a un esercente capita un nostro biglietto tra le mani, lo guarda e fa -questa è una banconota della dipendance, sì, sì, è buona, dagli il resto- e ci paga.”.
Giacomo Furia: “Ripensandoci bene, in fondo in fondo, nei confronti della legge noi siamo a posto; anche la carta è autentica; tutt’al più può essere definito come un reato a responsabilità limitata. E che ci fanno?”,

Le motivazioni per tirarsi indietro:

Giacomo Furia: “Noi facciamo peccato! Peccato mortale!”.

Peppino: “Non dimentichiamoci io chi sono. Sono un tipografo!”.

Totò: “Io modestamente nella media borghesia italiana occupo una società! Io ho una portineria bene avviata, con gli inquilini che vanno e vengono e quindi a Pasqua, Natale e Ferragosto mi danno la mancia, soldi, al mio onomastico fiori, candele, etcetera!”.

La Tipografia La Poligrafica in Follonica

Magliette personalizzate e t-shirt
Pieghevoli, depliant e folders
Fogli singoli, manifesti e locandine
Libri, cataloghi e pubblicazioni

Servizi – La Poligrafica a Follonica dal 1914

Share This